Figlie di S. Maria della Provvidenza                                            Suore Guanelliane
Made Communication Center FSMP (2021)
OPERA FEMMINILE DON GUANELLA
© FIGLIE SANTA MARIA DELLA DIVINA PROVVIDENZA - Piazza San Pancrazio, 9 - 00152  Roma Tel. 065882082  -  Ente Ecclesiastico - P.IVA 01062811003  -  Note legali e cookie policy  INFO: communication.center@cgfsmp.org Servizio di Responsabile per la Protezione dei Dati  (DPO)  -  guanella@segnalazionidpo.it
In ITALIA e nel MONDO CURIA GENERALIZIA NEWS CONTATTI
Il pozzo artesiano è stato completato grazie alla generosità di un benefattore.
L’acqua potabile è un bene raro, occorre aspettare la stagione delle piogge. Ora è disponibile non solo per le bambine che abitano nella nostra Casa Famiglia, ma anche per la gente del quartiere.
Mont-Ngafula, Kinshasa RDC
Si sta proseguendo con l’allestimento dell’ambulatorio medico.
 Si tratta di un punto di riferimento sul territorio di cure sanitarie di primo soccorso, prestate dalla nostra suora infermiera.
Torna alla HOME
Mont-Ngafula, Kinshasa RDC
IMPORTO DI SPESA PREVISTA: €1600,00 TEMPO DI REALIZZAZIONE: 6 mesi
DONA
per gli obiettivi ancora da raggiungere!
ACQUISTO ARREDI CASA FAMIGLIA Occorrono arredi necessari alla convivenza di  15 bambine/adolescenti della Casa Famiglia di cui 10 frequentanti la scuola  e 5 avviate ad attività di tipo domestico. - Acquisto di Letti/materassi, armadi, sedie, tavoli,vettovaglie per offrire Importo totale previsto: € 7.000,00 Tempi di realizzazione: 6 mesi un ambiente dignitoso - Tassa per la frequenza scolastica.
ACQUISTO ARREDI LABORATORIO
Occorrono sedie, armadi, tavoli, attrezzi vari e 2 macchine per cucire per avviare un laboratorio di manufatti e avviare 15 apprendiste a corsi di estetica e cura della persona
Importo totale previsto: € 1.600,00
c/c postale n° 54079009 a favore dell’Ist. Figlie S. Maria della Divina Provvidenza
Missione Congo
Versamento su
Perchè noi suore guanelliane siamo in Congo?
Il dramma degli enfant sorcies, i bambini stregoni
uccisi, violentati e abbandonati dalle famiglie

In una terra già martoriata da anni di guerra e brutalità,

si aggiungono i bambini che nella sola Kinshasa, capitale

della Repubblica Democratica del Congo, conta più di

ventimila piccoli, disconosciuti come figli e abbandonati

perchè affetti da disabilità fisica, sensoriale, con disturbi

del comportamento, con varie patologie o semplicemente affetti da albinismo, gemelli, bambini prematuri e anche piccoli particolarmente dotati.
La diversità è vista come un pericolo e una maledizione per la famiglia che decide di liberarsene, abbandonando i bambini col terribile marchio di sorcies, cioè stregoni, demoni, e lasciati al loro destino. Nel 2016, sulla scia di San Luigi Guanella che desiderava far conoscere l’amore misericordioso del Padre agli ultimi della Terra, abbiamo aperto una Casa Famiglia che accoglie bambine e adolescenti segnate dallo stigma e vittime di esperienze dolorose.
E’ fondamentale “circondare di affetto”, perché il rapporto educativo si svolge per le “vie del cuore”.                                                                                                                                       Don Guanella
FSMP